Letture : 604

IL BALLETTO

0

http://www.ragusaoggi.it/76736/-il-reparto-di-otorinolaringoiatria-resta-a-ragusa

Alla fine, dopo due diffide del Comune di Ragusa ed una battaglia per il rispetto delle norme e della legalità, è finita come doveva finire.
Il reparto di Otorinolaringoiatria, che la Direzione Generale dell’Asp 7 aveva provato a portare a Modica (e ci era pure quasi riuscita), resta a Ragusa.
Giusto? Sbagliato? E’ la legge, e si rispetta. Visto che c’è una sentenza del Cga. E che non si ci può sognare la mattina e trasferire un reparto, così, come se si andasse a prendere un caffè.

L’aspetto strano, è che questo fa arrabbiare (di nuovo), l’on. Minardo. Contro (di nuovo), il manager dell’Asp 7, Maurizio Aricò.

http://www.ragusaoggi.it/76729/il-reparto-di-otorino-in-meno-di-24-ore-trasferito-da-ragusa-a-modica-andata-e-ritorno

Ed è strano perchè, in effetti, dopo una prima fase di rabbia

http://www.ragusaoggi.it/76482/sanita-in-sicilia

Cui si era aggiunto anche il sindaco di Modica, Ignazio Abbate…

http://www.ragusaoggi.it/76436/i-sindaci-a-difesa-della-sanit-iblea?doc_id=73547

Si era arrivati ad un chiarimento. Forse condizionato dal trasferimento del reparto di Otorino da Ragusa a Modica? Chissà.

Ora, nella storia di un amore mai sbocciato nel balletto-rodeo della sanità iblea, tornano a scontrarsi.

Sembra il video di Murder on the dance floor di Sophie Ellis Bextor.

https://www.youtube.com/watch?v=BsISfQAXE60

Alla fine, dopo aver eliminato gli avversari con sgambetti ed altro, la reginetta del ballo è lei. Non sempre va a finire così. Specie, come si dice, quando si fanno i conti senza l’oste, ossia i cittadini e l’Amministrazione Comunale di Ragusa.

Share.

Leave A Reply